Forte della sua lunghissima esperienza che l’ha vista precorrere i tempi, Arianna Garrone interviene come madrina all’inaugurazione dei gruppi di Auto Mutuo Aiuto (AMA) che verranno tenuti da una sua allieva che Lei stessa ha formato come Facilitatore di questi gruppi di sostegno al lutto.

L’inaugurazione dei Gruppi AMA a Chivasso

Lunedì 9 maggio 2022, a cura della presidente Deborah Roccia, la presentazione ufficiale della nuova APS ‘Vo(g)liamo’ che, come prima iniziativa sul territorio, realizzerà due gruppi AMA:

  • il primo per l’elaborazione del lutto per i genitori che hanno perso un figlio;
  • il secondo per fratelli e sorelle che, oltre ad aver perso il loro amato congiunto, si troveranno a vivere situazioni completamente nuove a livello famigliare.

Invitata d’onore e madrina dell’evento, Arianna Garrone esperta sia come formatrice della stessa Deborah Roccia come Facilitatore dei gruppi di Auto-Mutuo-Aiuto ma non è tutto.  Per comprendere meglio la presenza di Arianna Garrone a questa serata, occorre ripercorrere brevemente questo settore della sua vita privata e professionale.

Arianna Garrone Gruppi AMAArianna, infatti, si è trovata a dover elaborare un grave lutto quando, all’età di 16 anni, ha perso la mamma e, dopo qualche anno, anche il papà. Doversi confrontare con lutti tanto gravi, in un’età in cui l’entusiasmo per la vita è talmente alto da far credere ai giovani di vivere in un mondo indenne dal dolore, non è certo facile. Lei, anziché abbattersi in un triste ed arrendevole dolore, ha trovato la forza ed il coraggio di voler comprendere ed ha iniziato un percorso che l’ha portata ad essere la splendida persona che è oggi.

Una lunga storia d’amore e dedizione

L’amore per la natura l’ha indotta a diplomarsi in Erboristeria poi, lavorando nella sua Erboristeria, si è resa conto di quanto i suoi clienti, e le persone in genere, avessero bisogno di essere aiutate e sostenute nei momenti difficili che stavano attraversando. Lei, avendo un lungo trascorso di sofferenza e solitudine, sapeva perfettamente quanto sia importante avere qualcuno che ti ascolta davvero.

Consapevole di quanto conoscenze opportune e strumenti adeguati siano necessari per aiutare gli altri, decide di diplomarsi Esperta in Dinamiche Relazionali nel 1990 ed in seguito riconosciuta come Counselor Professionista nelle relazioni d’aiuto nell’anno 2000. Inizia così la sua opera d’aiuto ed in tanti anni di attività e ricoprendo importanti incarichi, aumenta notevolmente le sue conoscenze e la sua esperienza. A quel punto, non poteva, egoisticamente tenere solo per sé quanto appreso nella sua evoluzione personale e professionale, quindi fonda l’Istituto di Formazione Artemisia per Counselor e Coach che dirige a tutt’oggi.

Una tappa fondamentale del suo percorso l’ha vista mettere a frutto ciò che aveva esperito negli anni quando, ormai 17 anni or sono, ha collaborato alla nascita della Fondazione Ariodante Fabretti una ONLUS di Torino che, punto di riferimento scientifico e con un approccio multidisciplinare, ha l’obiettivo di promuovere un approccio più sensibile e consapevole al fine vita.

Proprio in Fondazione Fabretti è nato, primo a livello nazionale, il gruppo AMA di sostegno al lutto ma questo, e molto altro, lo lasciamo raccontare ad Arianna Garrone nel video del suo intervento alla serata.

Madrina all’inaugurazione dei gruppi AMA Guarda il video!

 

Ora che l’avete ascoltata, avete potuto rendervi conto in prima persona con quanto amore e gentilezza d’animo Arianna Garrone affronta uno dei temi più spinosi che la vita, prima o poi, ci presenta: la morte.

Viviamo tutti nel ‘fare’ e non ci fermiamo mai ma arriva il momento cruciale, prima o poi, in cui ognuno di noi deve confrontarsi con la perdita di qualcuno che ama profondamente. Nell’elaborazione del lutto, ognuno di noi, reagisce soggettivamente ma per tutti è necessario trovare aiuto e sostegno. Possiamo confidare sulle persone che abbiamo intorno e su professionisti seri e preparati che, con molto amore, possono risvegliare in noi quell’istinto alla vita che solo può far superare momenti tanto difficili e dolorosi.

Proprio per questo, Arianna Garrone continua ad essere la Responsabile dei Gruppi AMA della Fondazione Fabretti, continua a formare Facilitatori che siano in grado di coordinare questi gruppi e, nel caso si rendesse necessario, è disponibile ad effettuare sessioni individuali per aiutare chi gliene fa richiesta.

Maggiori informazioni o per fissare un appuntamento cliccate su questo link

 

Nicoletta Viali – Ufficio Stampa e Comunicazione Istituto Artemisia

Unisciti alla Community
Riceverai subito materiale esclusivo da Arianna

Inserisci il tuo indirizzo mail, iscriviti alla newsletter!

ISCRIVITI ALLA COMMUNITY