Il mio negozio di erboristeria e’ un luogo nelquale le persone
vengono a comprare, ma si fermano anche a bere una tisanae
a volte mi raccontano le loro faticose storie di vita.
Mi trovo impreparata e silenziosa nell’ascoltare questi vissuti…

Cosa posso fare per te?

IL PERCORSO

Aiutarti a diventare Maestro di te stesso

“Ciascuno è maestro di se stesso e solo dentro di sé trova la ragione delle cose” Epicuro.

Per me diventare maestro di se stesso significa aiutarti a:

  • vedere le credenze che si sono stratificate negli anni e condizionano il tuo presente,
  • trasformare il giudice interiore, così potente e spietato da sottolineare tutto ciò che sbagli, togliendo valore a ciò che va bene!
  • scoprire e dare un nome alle tue risorse interiori, alla ricchezza che tutti abbiamo, ma che sovente non vediamo.
  • nutrire l’amore per te stesso, il che significa volerti bene facendo ciò che ti fa stare bene.
  • creare armonia dentro e fuori di te.
  • sviluppare Autostima ed Autoefficacia.

Il mio aiuto sarà quello di aiutarti a portare Luce sulle tue parti ombra e dove si porta Luce, anche l’ombra diventa Luce!
“Ogni cosa si rivela con l’esposizione alla luce, e tutto ciò che è esposto alla luce diventa a sua volta luce”. (lettera di San Paolo)

 

Maestro di Te stesso, Sovrano di un Universo interiore.

Nella mia vita ho incontrato vari maestri: il Dalai Lama, Sai Baba, Igor Sibaldi, Madre Teresa di Calcutta. Ho svolto attività di volontariato nell’orfanatrofio di Madre Teresa dalla quale ho avuto la possibilità di ricevere l’Eucaristia.

Ho meditato sotto i rami dell’albero della Bodhi, a Bodh Gaya in India, dove Siddharta Gautama, il Buddha, ha raggiunto il nirvana.

E mentre meditavo una foglia di quell’albero mi è caduta in grembo.

In 30 anni ho lavorato con migliaia di persone per aiutarle a contenere e trasformare il dolore, a dare un senso alla malattia, a entrare in un’altra dimensione di vita passando attraverso la morte, a trasformare le difficoltà in risorsa, a lasciare andare ciò che non era buono per loro, a sviluppare le capacità di percezione e intuizione, ad entrare in contatto con il Se stessi…

Tutti, ma proprio tutti sono stati miei Maestri perché, accompagnarli nei viaggi nella loro interiorità mi ha permesso di conoscere parti nuove e tesori immensi, dentro e fuori di me.

Carl Gustav Jung diceva che possiamo accompagnare gli altri solo dove siamo arrivati noi, non più avanti. Proprio per questo mio percorso di ricerca ho la possibilità di poterti passare degli strumenti affinché  tu possa diventare Maestro di te stesso.

Iscriviti alla Newsletter

Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Leggi la nostra Privacy Policy.